02/69.365.215

Cambiamenti per gli Intermediari Finanziari a fronde delle nuove disposizioni

//
Categories

Quali sono i Cambiamenti per gli Intermediari Finanziari 107, in relazione alle nuove Disposizioni?

Rispetto alle attuali disposizioni, l’impatto sugli Intermediari già iscritti nell’elenco speciale, ex art. 107 del TUB è riassumibile in quattro punti. Vediamoli.

  1. Sistema di controllo interno: maggiore collaborazione e integrazione tra gli attori coinvolti nel Sistema dei Controlli Interni
  2. ICAAP: inserimento del Rischio di Liquidità, del Rischio di Tasso d’Interesse e del Rischio di Cartolarizzazione, nell’ambito del processo ICAAP (Internal Capital Adequacy Assessment Process)
  3. Gestione della liquidità: maggiore rilevanza della gestione della liquidità e della tesoreria nell’ambito del processo di controllo prudenziale
  4. Segnalazioni di Vigilanza: maggior estensione delle previsioni normative in tema di Vigilanza Prudenziale, assimilata a quella prevista per le banche