02/69.365.215

Requisiti della funzione Compliance

//
Categories

La funzione Compliance deve essere permanente e autonoma (dalle strutture operative, dalle attività controllate e dall’Internal Audit). Il suo responsabile deve possedere i requisiti adeguati di indipendenza, autorevolezza e professionalità e deve essere nominato dal CdA (Consiglio di gestione), sentito il Collegio sindacale (o Consiglio di Sorveglianza), con diretto riporto agli organi aziendali; la funzione deve essere dotata di adeguate risorse e avere accesso a tutte le attività / informazioni ritenute rilevanti.