02/69.365.215

Agenzia delle Entrate: pubblicate nuove FAQ sugli esiti di migrazione

//
Categories

L’Agenzia delle Entrate, in data 4 agosto 2016, ha pubblicato sul proprio sito nuove FAQ sugli esiti di migrazione che chiariscono, ad esempio, che l’invio dei flussi correttivi o integrativi in relazione agli esiti di migrazione trasmessi dall’Agenzia è sempre tecnicamente possibile anche dopo il 29 luglio 2016.

Tale data rappresenta la data di consolidamento dei saldi 2015 e, più in generale, delle comunicazioni pervenute con il tracciato unico fino a quella data, compresi gli invii di correzione e sistemazione dei dati eventualmente effettuate dall’operatore finanziario sulla base di quanto emerso dalla messa a disposizione degli esiti di migrazione.

I flussi correttivi o integrativi successivi alla data di consolidamento saranno acquisiti ma gli esiti di elaborazione non ne terranno conto.

Quindi nel caso in cui la correttiva inviata oltre i termini risolva logicamente l’esito di elaborazione ricevuto, l’esito può ritenersi già sanato e non sarà necessario ripetere l’attività correttiva.

Approfondisci il nostro servizio per la Segnalazione Anagrafe dei Rapporti – STAGE AT