02/69.365.215

Trattamento in bilancio e nelle segnalazioni di vigilanza della dinamica delle esposizioni creditizie lorde e delle rettifiche di valore complessive

//
Categories

Banca d’Italia ha ricevuto diverse richieste di chiarimento sulle modalità di compilazione di alcune tabelle di nota integrativa del bilancio bancario (Circolare n. 262 del 22 dicembre 2005, “Il bilancio bancario: schemi e regole di compilazione”, 5° agg.) relative alla dinamica delle esposizioni creditizie lorde e delle rettifiche di valore complessive.

L’Organo di Vigilanza nella nota tecnica pubblicata in data 30 ottobre 2018 fornisce i necessari chiarimenti, che sono applicabili anche per la compilazione delle analoghe tabelle delle disposizioni relative a “Il bilancio degli intermediari IFRS diversi dagli intermediari bancari”.

Questi chiarimenti, di immediata applicazione, saranno inseriti nei prossimi aggiornamenti della Circolare 262 e delle disposizioni relative al bilancio degli intermediari IFRS non bancari.

Coerenti criteri segnaletici vanno applicati ai fini delle segnalazioni di vigilanza individuali e consolidate.

 

I temi trattati nella nota tecnica sono i seguenti:

  • Rilevazione dei trasferimenti infra annuali tra stadi di rischio/categorie di deterioramento
  • Correlazione tra “write-off” delle tabelle di nota integrativa relative alle esposizioni lorde e “write-off” delle tabelle relative alle rettifiche di valore complessive
  • Rappresentazione nelle tabelle di nota integrativa delle cessioni a titolo oneroso delle esposizioni deteriorate verso clientela